Plantare

Franco Lodato

Le origini della riflessoterapia sono antichissime, tanto che addirittura si possono far coincidere con quelle stesse dell’uomo. Uno degli effetti primari è una immediata sensazione di grande rilassamento. Il secondo importantissimo risultato, che rapidamente si ottiene, è la depurazione e la disintossicazione dalle tossine. Un terzo aspetto riguarda il riequilibrio energetico. Un’alterazione di questo equilibrio porta automaticamente ad uno scompenso a carico di qualche organo che entra in una fase di sofferenza. Non possiamo ancora parlare di una malattia, ma di una debolezza che può predisporre alla malattia. Nei piedi troviamo il punto di partenza dei riflessi nervosi in direzione dei differenti organi ed, inoltre, il piede costituisce una sede importante del sistema circolatorio e vascolare. La circolazione sanguigna, riattivata, porterà maggiore irrorazione a tutti gli organi.
Il trattamento è indicato per mal di testa, rigidità articolari, problemi digestivi, allergie, asma, intolleranze alimentari, problemi mestruali, disturbi di origine psicosomatica e dolori di differente natura.